Banco BPM sostiene le attività di Sirmax nell’ambito della sostenibilità

Condividi

La società Sirmax di Cittadella (Padova), che produce granuli termoplastici per le più svariate applicazioni, ha ricevuto un finanziamento di 10 milioni di euro da Banco BPM in relazione a una serie di obiettivi legati alla sostenibilità, in particolare per quanto riguarda la formazione del personale.

Nell’ambito di “Obiettivo Sostenibilità”, Sirmax Group ha avviato innovativi progetti di formazione del personale in materia green

Da un lato, per i prossimi cinque anni le ore erogate in ambito green, a dipendenti e manager, aumenteranno in modo esponenziale, per accrescere la consapevolezza e la visione del management su come operare all’interno delle proprie divisioni in modo sempre più sostenibile (l’operazione rientra nella parte di Governance delle politiche ESG: Environmental, Social, Governance).

Dall’altro lato, da quest’anno partirà il progettoGreen Force”, che coinvolgerà la supply chain sui temi della sostenibilità, con ore di formazione specifiche per la funzione acquisti e per tutti gli altri soggetti coinvolti nella filiera di approvvigionamento. L’obiettivo è sensibilizzare sui requisiti minimi che un fornitore deve avere per rientrare nei parametri ESG, già rispettati da Sirmax. Non solo: il “Green Force” è un progetto più ampio che riguarderà anche la formazione sulla raccolta dei dati, da parte dei singoli dipendenti, necessari alla redazione del Bilancio di Sostenibilità.

A testimonianza dell’attenzione di Sirmax nei confronti del suo personale, anche l’ottenimento della certificazione EcoVadis Silver – per le aziende che mettono in campo azioni concrete su ambiente, lavoro e diritti umani, etica e acquisti sostenibili – e il riconoscimento, ottenuto l’anno scorso, di “Best workplaces for blue collar 2023”, che ha visto la società padovana fra le prime dieci in Italia in questa speciale classifica di gradimento.

Formare il personale per affrontare meglio le sfide del futuro

Roberto Pavin, CFO di Sirmax Group

“Investire sulla sostenibilità ci sta rendendo ogni giorno più forti e più competitivi”, ha dichiarato Roberto Pavin, CFO di Sirmax Group.

“Così come abbiamo investito tanto per rendere il nostro prodotto sostenibile, allo stesso modo investiamo sul nostro personale per renderlo sempre più preparato alle sfide del futuro. Siamo anche con Banco BPM nel percorso intrapreso per rendere l’economia del nostro territorio sempre più responsabile e apprezziamo la disponibilità e la fiducia dell’istituto su tematiche che per Sirmax sono diventate imprescindibili”.

Enrico Lemmo, responsabile Mercato Corporate Nord-Est di Banco BPM

“La nostra banca crede fortemente nel progetto imprenditoriale e nella lunga e consolidata storia di Sirmax, un’azienda capace di innovarsi investendoprofondamente nella sostenibilità: un valore che da sempre la caratterizza nelle azioni intraprese per la crescita del business”, ha commentato Enrico Lemmo, responsabile Mercato Corporate Nord-Est di Banco BPM.

“Anche per questo è stata strutturata quest’importante operazione, volta a consentire un ulteriore impulso allo sviluppo di Sirmax, che nel settore ESG parte già da una base importantissima, essendo uno dei migliori luoghi di lavoro nel nostro Paese.

Tale risultato è, per Banco BPM, un motivo in più per sostenere questa azienda nel suo percorso verso l’eccellenza”.


Sfoglia la rivista

  • n.3 - Aprile 2024
  • n.2 - Marzo 2024
  • n.1 - Febbraio 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Ambiente

PMI e sostenibilità, un passo alla volta

Le piccole e micro imprese sono consapevoli dell’importanza della sostenibilità, ma faticano a realizzarla perché disorientate. Per evitare perdite di tempo e risorse occorre muoversi con razionalità,

Ausiliari

Barra a dritta con New Aerodinamica

Una Pasqua indimenticabile per il team di New Aerodinamica, che, per celebrare i primi quarant’anni della sua avventura industriale, ha “salpato le ancore” per una