Toshiba Machine sbarca in Italia

0
455

Grazie all’accordo EPF Automation, azienda che dal 1961 opera in Italia come system integrator, il costruttore giapponese di macchine a iniezione Toshiba Machines, da quest’anno, è attiva anche sul territorio nazionale. L’offerta comprende sia le macchine totalmente elettriche della serie EC-SX, sia le idrauliche e le ibride della serie Ace GenXt.

In questi mesi, la politica della casa giapponese è di puntare sui modelli elettrici che, con una gamma da 50 a 1.300 tonnellate, garantiscono un’elevata dinamicità, una buona velocità di iniezione e tempi ciclo a vuoto decisamente brevi. Mentre le idrauliche, nella versione base, possono eseguire solo traslazioni seriali, la pressa base elettrica, invece, è già in grado di eseguire simultaneamente le traslazioni pressa principali. Con la serie EC-SX la variazione di temperatura è mantenuta entro un range di circa 0,2 °C, garantendo così precisione e costanza nei tempi di plastificazione e nelle quantità di materiale trattato.

Secondo il costruttore, uno dei punti di forza delle elettriche è la precisione nel movimento ripetitivo, perché, dal punto di vista tecnico, la viscosità del sistema di trasmissione di potenza usato per gli azionamenti idraulici varia a seconda della temperatura, mentre l’azionamento elettrico è in grado di duplicare i movimenti indipendentemente dalla temperatura. Interessanti anche i consumi energetici, ridotti a un terzo rispetto a una pressa idraulica tradizionale. L’elevato rendimento dei comandi servo-elettrici, nonché il gruppo di chiusura con leva a ginocchiera, sulle presse elettriche così come sulle ibride della serie ACE GenTx, garantiscono un funzionamento a elevata efficienza energetica.

Considerando che anche il sistema di recupero energetico dei servomotori in fase di frenata ha effetti positivi sui consumi complessivi, Toshiba Machine ha testato sul campo che le presse sia della serie EC-SX, sia della serie ACE GenTx, rispetto a una macchina tradizionale, garantiscono una riduzione del consumo energetico compresa tra il 25 e 50%.

Per le loro caratteristiche, le macchine della serie EC-SX sono particolarmente idonee per l’utilizzo in camera bianca nel settore medicale, farmaceutico e alimentare.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here