Riduzione del consumo energetico e funzionamento senza anomalie

0
360

Concepita in sostituzione dell’attuale serie LPD, la nuova linea di deumidificatori sottovuoto VBD di Maguire combina l’azione di deumidificazione sottovuoto, alternativa ai setacci molecolari, con un sistema di movimentazione dei granuli basata sulla forza di gravità: il passaggio attraverso le diverse fasi del processo (tramoggia riscaldante, recipiente sotto vuoto, tramoggia di ritenzione/prelievo), disposte lungo la verticale del dispositivo, è regolato da valvole a saracinesca che provvedono allo scarico del materiale. In questo modo si elimina la maggior parte dei componenti mobili, in particolare il meccanismo rotazione a giostra a tre stazioni presente nei deumidificatori sottovuoto Maguire LPD introdotti nel 2000. Vengono eliminate anche le guarnizioni di tenuta, le quali possono essere usurate e compromesse dalla polvere, oltre ai coni forati, che necessitano di interventi di pulizia.

Secondo il costruttore americano, con la tecnologia sottovuoto si possono ridurre i consumi energetici di oltre il 60% rispetto ai deumidificatori basati su setacci molecolari; ulteriori benefici si ottengono dall’eliminazione delle operazioni di rigenerazione dei setacci e dalla riduzione dei tempi d’avvio, grazie a un ciclo di deumidificazione che dura solamente un sesto rispetto al normale. Inoltre, il granulo plastico viene esposto a temperature elevate per un periodo inferiore dell’80%, generando minori sollecitazioni sul materiale.

“Il deumidificatore sottovuoto VBD consente un funzionamento privo di anomalie e con limitate esigenze di manutenzione, senza dover rinunciare a software di comando e controller intuitivi, utilizzati con successo sugli deumidificatori LPD, e sempre con la consueta garanzia quinquennale” aggiunge Patrick Smith, vicepresidente responsabile Marketing e vendite.

Il primo modello della gamma, VBD-1000, ha una capacità massima di 455 kg/h. L’unità misura 4,9 metri di altezza, con un ingombro al suolo di 2,1 x 1,1 m, e può essere installato a pavimento o su soppalco. Nei prossimi mesi, Maguire prevede di allargare verso il basso la gamma, partendo da una capacità di deumidificazione di 45 kg/h.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here