Peek a prova di dentista

0
139

Le soluzioni digitali Straumann Cares stanno facilitando i dentisti nel passaggio alle tecniche di progettazione e ai flussi di lavoro digitali. Un tale cambiamento, insieme all’impiego di polimeri a elevate prestazioni, offre nuove opportunità di produzione digitale e trattamenti ai dentisti, che possono quindi migliorare il comfort del paziente. E, in effetti, studi clinici e ricerche sui pazienti dimostrano un effettivo interesse verso questi materiali per l’odontoiatria conservativa.

Per ampliare le proprie opzioni di trattamento di rigenerazione digitale, Straumann ha aggiunto al proprio portafoglio i dischi dentali Juvora, strutture adatte per protesi fisse e removibili, come impianti, dentiere complete e parziali, overdenture, corone e ponti.

Le protesi Juvora sono realizzate interamente con il polimero PEEK-Optima™ di Invibio Biomaterial Solutions, un materiale innovativo che si flette e, a differenza del metallo, consente di assorbire lo shock derivante dalla masticazione, proteggendo il dispositivo e il paziente, specialmente nei casi di bruxismo che può provocare parafunzioni. Grazie alle caratteristiche del polimero, la fresatura delle soluzioni a base Juvora può avvenire con velocità tre volte superiore rispetto agli equivalenti prodotti in titanio.

Il marchio di certificazione EU per Juvora risale al 2012, seguito da una prima approvazione americana FDA nel 2014 e da una successiva nel 2017 per ricostruzioni poggianti su impianti. Nel 2017 ha inoltre ottenuto un brevetto americano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here