Nuovo roving diretto per resine acriliche

0
316

3B-the fibreglass company ha presentato al JEC Europe un nuovo roving (SE4740) in vetro E-CR concepito e formulato specificamente per resine acriliche che permette la fabbricazione e la produzione di compositi termoplastici in PMMA rinforzati in fibre di vetro.

“L’apprettatura del nuovo roving in vetro è stata sviluppata in stretta collaborazione con i nostri partner francesi di Arkema e Chomarat, uno dei principali produttori di tessuti ingegnerizzati – ha dichiarato Eric Debondue, Business Development Leader di 3B -. Il roving SE4740, compatibile con il PMMA, è in grado di fornire un’ottima lavorabilità nelle procedure di tessitura e una compatibilità elevata con Altuglas di Arkema, una formulazione di resina in metacrilato dalle eccellenti proprietà meccaniche”.

La combinazione del roving SE4740 di 3B e la formulazione della resina TP sono totalmente compatibili con i materiali e i processi di fabbricazione esistenti, quali i lo stampaggio a trasferimento di resina termoplastica (T-RTM) e l’infusione assistita sotto vuoto di resina (VARI). Le parti così ottenute presentano proprietà meccaniche simili ai tradizionali compositi termoindurenti.

“I compositi termoplastici sono ben posizionati rispetto ai materiali tradizionali impiegati nelle applicazioni finali dei settori in cui il peso è un fattore importante come l’industria automobilistica, dei trasporti di massa, aerospaziale e eolica. Essendo termoformabili a posteriori e conseguentemente altamente riciclabili, i compositi termoplastici sono una risposta vantaggiosa in termini di costo e ideale per soluzioni alternative, sostenibili e durevoli” conclude Eric Debondue.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here