Matteo Terragni al timone di Engel Italia

Matteo Terragni

Giro di poltrone nelle filiale italiana Engel, costruttore austriaco di macchine a iniezione, ai vertici della quale dal 1 gennaio 2018 siede Matteo Terragni. Per facilitare il passaggio delle consegne al suo successore, l’amministratore delegato uscente, Maurizio Passalacqua, rimarrà ancora per qualche tempo nel CdA dell’azienda in qualità di advisor.

Laureato in chimica, Terragni ha una profonda competenza delle materie plastiche, maturata in posizioni di rilievo a livello internazionale prima in Borealis poi in SABIC, ma anche nello stampaggio a iniezione. La carriera del manager nel comparto delle plastiche inizia infatti nel 1998 presso Ranger, importante realtà brianzola operante nel comparto automotive.

Ho esperienza di Engel come partner affidabile in termini di qualità, disponibilità e tecnologie innovative nel campo dello stampaggio a iniezione. Per questo motivo, sono orgoglioso di entrare a far parte della famiglia Engel e guardo con entusiasmo alle nuove sfide che mi attendono.Matteo Terragni, direttore generale di Engel Italia

In Italia da trent’anni

Nel 1990 Maurizio Passalacqua assume la guida della neonata filiale di Engel, allora situata a Cavenago Brianza, a nord-est di Milano. Il successivo trasloco nella vicina Vimercate consente all’azienda di espandersi e dotarsi di una propria struttura dedicata alla formazione, comprensiva di un ampio centro tecnologico in cui si svolgono regolarmente seminari e convegni rivolti al settore. Oggi impiega 30 persone e segue oltre 1.000 stampatori.

Maurizio Passalacqua ci ha consentito di conquistare una posizione di eccellenza nell’industria italiana delle materie plastiche e lascia la filiale in eccellenti condizioni Christoph Steger, CSO del gruppo Engel

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here