Husky acquisisce Schöttli

0
407

Husky Injection Molding Systems ha raggiunto un accordo per acquisire Schöttli, costruttore svizzero di stampi per lo stampaggio ainiezione di articoli medicali e chiusure in plastica. Il completamento dell’operazione è previsto nei primi giorni di dicembre.

Fondata nel 1952 nel cantone svizzero di Thurgau, Schöttli è controllata dalla società d’investimenti CGS, entrata nel capitale della società nel 2008; una quota di minoranza è ancora in mano al precedente proprietario, Martin Schöttli, figlio del fondatore Theodor. Negli ultimi anni, lo stampista svizzero aveva ampliato la sua presenza sui mercati internazionali attraverso acquisizioni in Cina (s-mouldtech con sede a Suzhou) e negli Stati Uniti (Magod, San Dimas in California).

“Husky ha beneficiato di uno stretto e duraturo rapporto con Schöttli, con cui ha condiviso l’impegno verso la qualità, l’innovazione tecnologica e la soddisfazione dei clienti – commenta John Galt (nella foto), Presidente e CEO di Husky -. Attraverso questa acquisizione, potremo lavorare insieme con le molte persone qualificate presenti in Schöttli, come un unico team per fornire più valore ai clienti, in particolare nei segmenti del medicale e chiusure. Il nostro obiettivo è espandere conoscenze, competenze, capacità e presenza globale in modo da poter fornire il miglior supporto possibile ai clienti in queste aree del nostro business”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here