Grom sceglie il Mater-Bi

0
382

In produttore di gelato Grom, che ha raggiunto la notorietà puntando sull’accurata selezione delle materie prime, arricchisce ulteriormente il suo progetto ecologico “Grom loves World”, scegliendo di realizzare in MaterBi di Novamont tutti i materiali “usa e getta” dei punti vendita: cucchiaini, coppette, sacchetti portarifiuti e shopper. Non solo. Dall’inizio del 2013 è partita anche una campagna di sensibilizzazione dei clienti che, in tutti i negozi Grom, troveranno visual esplicativi sulla scelta effettuata in favore della bioplastica perché si può gustare il gelato più naturale e più buono e, contemporaneamente, far bene all’ambiente.

«Che un’azienda innovativa e di successo come Grom compia una scelta così netta in direzione dell’ecosostenibilità dimostra che, diversamente dall’opinione comune, competitività e ambiente possono coniugarsi perfettamente. Grom si è posta il problema del “fine vita” dei prodotti utilizzati per il consumo del suo gelato e, quindi, della produzione e dello smaltimento dei rifiuti. Le bioplastiche rispondono molto bene alla soluzione di alcuni aspetti di questa questione grazie alla possibilità di essere avviate al compostaggio assieme alla frazione organica» ha commentato Alessandro Ferlito, direttore commerciale di Novamont.

La collaborazione tra Grom e Novamont ha anche altri risvolti: per esempio, l’azienda agricola Mura-Mura, dove il produttore di gelato coltiva parte della frutta destinata ai propri prodotti, utilizza teli di pacciamatura biodegradabili in MaterBi per la coltivazione dei meloni.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here