Gefran acquisisce Sensormate

0
431

Alfredo Sala, amministratore delegato di Gefran (Provaglio d’Iseo, BS), ha firmato il 26 giugno l’accordo per l’acquisizione del 100% di Sensormate AG, azienda svizzera che opera nella progettazione e nella produzione di celle di carico e di estensimetri a elevata precisione, per cui vanta numerosi brevetti depositati.

«Questa acquisizione è strategica dal punto di vista della tecnologia per il business dei sensori – ha commento il manager –. Inseriremo velocemente i nuovi prodotti nel nostro catalogo e, attraverso la nostra rete commerciale, ne allargheremo le vendite in tutto il mondo. Con la conoscenza dei clienti e la forza del brand Gefran in questo mercato prevediamo un rapido aumento del business».

Le macchine per lo stampaggio a iniezione rappresentano uno dei principali mercati per i sensori dell’azienda bresciana che, grazie ai prodotti dell’azienda svizzera, acquisirà un vantaggio competitivo unico nell’offerta per il mercato delle presse, caratterizzato da una crescente importanza delle macchine ad azionamento elettrico, per le quali questa tipologia di sensori è fondamentale. In particolare, gli estensimetri e le celle di carico Sensormate permettono, nelle presse elettriche, ibride e idrauliche, il monitoraggio di segnali per la gestione e controllo dello stiramento colonne, la protezione stampi e pressione di iniezione.

In questo modo Gefran conferma la propria attenzione alla qualità e alla competenza nella progettazione e nella produzione di sensori, di componenti, di sistemi e di azionamenti. Alla base del successo dell’azienda c’è sempre stata la scelta strategica di controllare internamente la progettazione e la produzione degli elementi primari dei propri prodotti.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here