Imballaggio: ecco i vincitori dell’Oscar

0
340

Anche l’edizione 2013 dell’Oscar dell’Imballaggio – evento promosso da Istituto Italiano Imballaggio e Conai – premia la sostenibilità, una tendenza già seguita nelle ultime edizioni. In primo piano le materie plastiche, che svettano sul podio per le possibilità offerte nello sviluppo di soluzioni più leggere, privilegiando quindi un minor consumo di materia prima e di energia nei processi produttivi come nella logistica, ma anche per la loro veste eco-friendly conferita da biopolimeri e plastiche riciclate. Ben sei delle otto soluzioni premiate contengono plastica.

[note color=”#000000″][/note]

Sezione Ambiente Packaging per Bevande

L’innovazione combinata della progettazione della preforma e del disegno della bottiglia 5 WL di P.E.T. Engineering permette un risparmio di 17,6 g di PET per ciascun contenitore, quasi il 22,5% rispetto alla media del peso dei contenitori cinque litri attualmente in commercio. 5WL è prodotta con il 50% di PET riciclato.

[note color=”#000000″][/note]

Sezione Speciale Tecnologia ex aequo

Green System di Goglio è un packaging per caffè interamente costituito da materiali e componenti biodegradabili. Biolaminato e valvola potranno essere gettati congiuntamente nel bidone dell’umido e si biodegraderanno nell’arco di circa 180 giorni.

[note color=”#000000″][/note]

Sezione Speciale Quality Design

Ready Meals di Barilla R&G F.lli è una combinazione di 2 vaschette in polipropilene, studiate per mantenere separati la pasta e il sugo durante il processo di riempimento, il trattamento termico e l’intera shelf life. La vaschetta esterna è costituita da polipropilene coestruso termoformato con uno strato barriera all’ossigeno. La vaschetta interna di polipropilene, che contiene il sugo, adatta perfettamente al vassoio più grande. Il film plastico superiore è un multistrato pelabile a base polipropilene, con elevata barriera all’ossigeno. I materiali plastici sono stati sviluppati per sostenere processi di sterilizzazione e per mantenere la qualità del prodotto per tutta la shelf-life.

[note color=”#000000″][/note]

Sezione Ambiente Packaging per Prodotti Alimentari

Risparmio di materia prima, utilizzo di materiale riciclato e facilitazione dell’attività di riciclo sono i principi che hanno ispirato la progettazione della confezione per affettati BigPaper Green di Adige Commerciale Carta e BigPaper Italia, costituita da carta totalmente riciclata e film biodegradabile e compostabile.

Sezione Speciale Comunicazione

I messaggi veicolati dal fardello e dal sistema di etichette della bottiglia Eco Green di Acqua Minerale San Benedetto valorizzano tutti gli interventi che l’azienda mette in campo per una maggiore sostenibilità degli imballaggi utilizzati, dalla compensazione del 100% delle emissioni di CO2, all’utilizzo fino al 30% di RPET sul formato da litro.

[note color=”#000000″][/note]

Sezione Ambiente Packaging per la detergenza

Il flacone €co General di Henkel Italia rispetta i quattro requisiti previsti: minor quantità di materiale, uso del riciclato, ricadute sulla logistica e facilitazione delle attività di riciclo. È infatti più leggero del 41% rispetto alla vecchia linea. “Eco” anche l’espositore: è in cartone riciclato e per il fissaggio dei flaconi avviene attraverso un vassoio in PET riciclato al 100%.

I vincitori dell’Oscar dell’Imballaggio 2013 sono stati selezionati tra 17 finalisti

[note color=”#000000″][/note]

© Tecniche Nuove – Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here