Cilindri elettromeccanici ad alta efficienza e precisione

GTS, Global Technical Service, viene fondata nel 2000 e subito decide di puntare sulla specializzazione. I servo meccanismi elettrici e le soluzioni meccatroniche che escono dallo stabilimento di Terlizzi (Bari) nascono, infatti, da un’accurata attività di ricerca e sviluppo. Processo che, nel 2014, porta al lancio sul mercato di una gamma di cilindri elettrici ed ecologici. Oggi, i cilindri elettrici GTS trovano applicazione nei più diversi settori industriali, che spaziano dall’alimentare alla lavorazione del legno, all’assemblaggio, all’handling fino alle macchine speciali. In particolare, nel settore delle materie plastiche vengono installati su termoformatrici, presse a iniezione e per stampaggio.

La configurazione standard di ogni cilindro elettrico è personalizzabile per adattarsi a ogni esigenza specifica, assicurando sempre un’elevata qualità tecnica e una lunga durata di vita. Il cilindro può essere configurato in base a determinate caratteristiche come carico medio, tempo di utilizzo, tempo di ciclo, integrazione nella macchina, corsa e ingombro, condizioni ambientali di utilizzo. La scelta di una motorizzazione adeguata permette inoltre di ottenere la migliore compattezza del sistema. Ogni prodotto viene progettato in codesign con il cliente che, attraverso la sua esperienza, permette al costruttore di realizzare un prodotto capace di conciliare perfettamente esigenze tecniche ed economiche.

Tra i principali vantaggi offerti dai cilindri elettrici GTS si distinguono una complessiva riduzione dei costi, aumento della produttività e semplificazione progettuale grazie a caratteristiche distintive come compattezza, precisione, semplicità di gestione, ecocompatibilità. Notevole anche il risparmio energetico che, secondo il produttore, può ridursi fino a un terzo rispetto ai cilindri idraulici, garantendo così l’ammortamento del costo d’acquisto in meno di tre anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here