A Mecspe, il Canavese mostra il meglio

0
1152

 

«Abbiamo tutto l’entusiasmo per portare in Italia e non solo, la cultura di un territorio e, attraverso momenti comuni, creare scintille di iniziativa». Così ha commentato il presidente della Fondazione Banca del Canavese Gianni Cucco al momento di introdurre la collettiva destinata a unire le eccellenze tecnologiche dell’area piemontese di Ivrea nel quadro del prossimo Mecspe, fiera organizzata da Senaf in programma a Parma fra 26 e 28 marzo 2015. Sono numerose le imprese locali intenzionate a prendere parte all’evento con uno stand condiviso e con spazi espositivi per ciascuna società.
A unirle non è solamente la partecipazione all’evento parmense bensì soprattutto la ricerca costante dell’eccellenza tecnologica nei rispettivi settori di competenza. In ciascuna di esse sono forti il ricordo e l’eredità di Adriano Olivetti, pioniere dell’informatica ma anche di quella che oggi si definirebbe più propriamente meccatronica. Altrettanto forte è però il desiderio di far tesoro della sua esperienza per superarla se possibile affermandosi in ambito nazionale come su scala globale.

Competenze a tuttotondo
Le realtà imprenditoriali coinvolte nel progetto hanno competenze variegate e sono tuttavia animate da una identica spinta all’innovazione, fondamentale per il generalizzato aumento del volume d’affari registrato anche ai tempi della grande crisi. Assotec Srl è per esempio specializzata in hardware per l’automazione e nei sistemi elettronici che progetta come terzista o a proprio marchio grazie a operazioni di ricerca e sviluppo condotte interamente in casa. Ghiggia Ingegneria d’Impianti Srl. si occupa della progettazione e costruzione di macchine e linee automatiche speciali e isole robotizzate di assemblaggio e collaudo, focalizzata sui Tier 1 del settore auto ed anche nei campi medicale e della general industry. Jorio Srl è concentrata sulla prototipazione e sulla meccatronica per segmenti quali il bio-medicale e l’elettronica integrata con progetti spesso condotti in co-design con clienti e partner. Nata quasi come costola di Olivetti, Model Project MP Srl. é a sua volta attiva nella realizzazione di prototipi e pre-serie con resine, plastiche e altri materiali come l’alluminio e si rivolge fra le altre a nicchie di successo come quelle dell’aerospaziale. Si avvale della collaborazione di Se.Va. Snc. che al Mecspe è pronta a portare il suo know how nella progettazione e costruzione di stampi per materie plastiche. Nuova Simach Srl, esperta dello stampaggio a freddo e costruzione stampi progressivi, è impegnata, oltre che nello automotive, nelle forniture alle industrie dell’informatica e del bianco e affiancata in sede fieristica da Aira Valentino Srl. Quest’ultima deve il suo business a meccanica di precisione, produzione di parti meccaniche di precisione per veicoli commerciali e industriali. TS Srl compie lavorazioni meccaniche di elevata precisione, con una spiccata vocazione per la fresatura a cinque assi di prototipi e piccole serie indirizzati a mercati sfidanti come aeronautica e motor sport. Tecno System Spa produce e assembla schede elettroniche o prodotti finiti per comparti che vanno dalle quattro ruote al ferroviario, dalla metrologia alla building automation e all’elettronica di potenza. Ultima ma non meno importante Tpl Logistica Srl, che oltre alla movimentazione di merci ha fra le sue attività di punta anche il confezionamento, il labeling e una vasta gamma di servizi per le imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here