A Mecspe i materiali bio incontrano l’arte

0
480

fabbrica digitale

Materioteca®, l’iniziativa no-profit gestita da Plastic Consult che per il sesto anno consecutivo collabora con Senaf, anche nella prossima edizione di Mecspe (Fiere di Parma, 26-28 marzo 2015) organizzerà la Piazza della Progettazione e del Design. Dopo aver sviluppato diverse tematiche legate al design, Diana Castiglione, direttrice di Materioteca, nel 2015 darà vita a un allestimento legato al mondo dell’arte, prendendo spunto da alcuni trend di forte attualità per il settore delle materie plastiche: i biopolimeri e la stampa 3D. Attraverso la Piazza della Progettazione e del Design, «Materioteca intende ancora una volta pungolare la creatività del mondo del progetto con materiali e artefatti inediti, per fare maturare, in serenità, nuove idee e speranze per il nostro futuro. ritengo, infatti che quello tra arte, bio e stampa 3D sia un connubio con risultati stupefacenti» spiega Diana Castiglione.

“Dolcericcio baby” scultura in bioplastiche e PU di Alessandra Angelini
“Dolcericcio baby” scultura in bioplastiche e PU di Alessandra Angelini

Questa è solo una delle molte iniziative in programma, che dimostrano come la manifestazione si proponga, anche per la prossima edizione, di sviluppare progetti rivolti a un ambito manifatturiero come quello della plastica che, secondo le ultime rilevazioni Istat, è il settore produttivo più vitale in Italia, tanto da segnare, già a maggio 2014, +2,9% rispetto allo stesso periodo del 2013. Grazie alle iniziative di MECSPE, le imprese del settore avranno la possibilità di presentare le proprie migliori proposte e di entrare in contatto con un target privilegiato di visitatori: basti pensare che tra i 31.625 visitatori dell’edizione 2014, l’80% riveste un ruolo decisionale.

La Piazza sarà contestualizzata nell’ambito delle fiere Eurostampi – Plastixexpo, dedicate alla filiera dello stampo, dello stampaggio e delle lavorazioni delle materie plastiche. Come di consueto grande risalto verrà dato ai materiali innovativi, presenti all’interno del Quartiere omonimo e alle nuove tecnologie di rapid prototyping e manufacturing, presentate all’interno del Quartiere della Prototipazione rapida e 3D Print Hub. Le lavorazioni di precisione della gomma e delle materie plastiche saranno, invece, protagoniste di Subfornitura mentre il trattamento delle superfici sarà approfondito all’interno del salone biennale Trattamenti & Finiture.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here